Tre gestori idrici sanzionati da Arera


AGOSTO 2020


Con tre distinti procedimenti Arera ha accertato tre violazioni:

- nei confronti del Comune di Boissano, la mancata applicazione delle tariffe d'ufficio, violazione in materia di raccolta dati MTC e mancato versamento alla CSEA degli oneri di perequazione UI1: sanzione amministrativa pecuniaria di euro 5.500.

https://www.arera.it/it/docs/20/301-20.htm

- nei confronti di  Alto Calore Servizi S.p.A, per non aver risposto alla richiesta di informazioni dello Sportello agli Uffici dell’Autorità: la sanzione amministrativa pecuniaria nella misura complessiva di euro 28.800.

https://www.arera.it/it/docs/20/302-20.htm

- nei confronti del Comune di Scalea, per non aver risposto alla richiesta di informazioni dello Sportello agli Uffici dell’Autorità: la sanzione amministrativa pecuniaria nella misura complessiva di euro 18.000.

https://www.arera.it/it/docs/20/303-20.htm


ALTRE NEWS

GEN 2021

Master Management del servizio idrico e del servizio rifiuti: proroga termine iscrizione

LEGGI DI PIÙ

GEN 2021

Piano nazionale di interventi del settore idrico: sette Interventi ammissibili all’erogazione di quote di finanziamento

LEGGI DI PIÙ

NEWS H2O


Con il patrocinio di